Corsi popolari serali di musica

Cpsm - Corsi Popolari Serali di Musica - è un'associazione culturale senza fini di lucro, che si propone di promuovere la cultura musicale per gli adulti attraverso un'ampia offerta di attività didattiche multidisciplinari.

L'Apertura Serale - così si chiamava l'organizzazione che svolgeva attività didattica nelle ore serali all'interno del Conservatorio - è nata nel 1976 grazie alla sensibilità e all'impegno di un gruppo di studenti e docenti del Conservatorio di Milano, che hanno dato concretezza alla forte esigenza espressa dagli adulti di avvicinarsi alla cultura e alla pratica musicale con maggiore consapevolezza.

Nel 1984 si è costituita l'associazione Cpsm che, dotata di uno Statuto e di una gestione meglio articolata (Assemblea dei soci, Presidente, Vice Presidente, Consiglio Direttivo), ha proseguito con gli stessi obiettivi l'attività precedentemente intrapresa, migliorando nel corso del tempo l'offerta formativa.

Grazie alla presenza costante nel corso degli anni di 400 - 450 iscritti/anno (circa 14000 dal 1976 ad oggi), i Cpsm, struttura totalmente autogestita e finanziata esclusivamente dalle quote associative degli allievi, rappresenta oggi una realtà culturale conosciuta e apprezzata.

La convenzione Conservatorio - Cpsm

Il Conservatorio "G. Verdi" di Milano, sotto la direzione accademica del M. Bruno Zanolini e la presidenza del Dott. Francesco Saverio Borrelli, condividendo le finalità dei Cpsm di promuovere l'educazione musicale per gli adulti, ha stipulato con i Cpsm una convenzione che prevede anche la collaborazione su attività culturali di interesse comune.

I Cpsm e la didattica musicale rivolta agli adulti

Elenco corsi

L'attività didattica svolta dai Cpsm è aperta indistintamente a tutti coloro che abbiano raggiunto la maggiore età; non sono previste selezioni, non si rilasciano diplomi né attestati o titoli di alcun genere.

I percorsi di formazione musicale consentono e favoriscono la partecipazione degli allievi a tutte le attività proposte (musica d'insieme, corsi teorici, seminari, saggi, ecc.).

La musica d'insieme è pratica consolidata e condivisa da insegnanti e allievi; l'esperienza trentennale dei Cpsm ha messo in rilievo l'importanza per gli adulti di sperimentare le proprie capacità anche in attività collettive, quali piccole e grandi formazioni sia strumentali sia corali.

Nel corso dell'anno i Cpsm promuovono seminari di approfondimento sulla cultura musicale, oltre a concerti pubblici in diverse sedi.

Gli insegnanti

Tutti gli insegnanti dei Cpsm hanno conseguito un diploma o un titolo adeguato all'insegnamento. Hanno inoltre una consolidata esperienza nella didattica rivolta agli adulti.

Dall'anno scolastico 2009/2010, in accordo con il Conservatorio di Milano, sono stati individuati i criteri di selezione dei nuovi insegnanti:

  • il diploma almeno di primo livello per le discipline che lo prevedono o, se non previsto, un curriculum che attesti una specifica competenza nella materia proposta; - l'attività artistica svolta;
  • l'esperienza di insegnamento agli adulti;
  • la precedenza, a parità di requisiti, per i candidati che provengono dal Conservatorio di Milano.

 

Riconoscimenti e premi

Nel corso degli anni l'attività dei Cpsm è stata riconosciuta e sostenuta da diverse istituzioni quali il Conservatorio "G. Verdi" di Milano, il Comune e la Provincia di Milano.
La Provincia di Milano ha premiato i Cpsm nel 2007 in occasione del bando "La Città di Città", concorso emesso per idee progettuali e buone pratiche di abitabilità della regione urbana milanese.

Per tutte le informazioni riguardo ai Cpsm (Statuto, Elenco insegnanti, Archivio, ecc.) si rimanda al sito www.cpsm.net.